benvenuti

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Benvenuti,

mi chiamo Enrico Siboni, sono nato a Cattolica (RN) il 28 aprile 1987 e vivo a Misano Adriatico in Provincia di Rimini.

Sono un grande appassionato d'informatica sin dall'età di dieci anni quando mio padre mi regalò, nel 1997, un vecchio personal computer "Olivetti M4 - 464 Modulo", con il quale ho iniziato ad imparare da autodidatta i sistemi operiativi MS-DOS e Windows 3.11 insieme ai software dell'epoca come la suite di Microsoft Works 4.0. A fine anni '90 ero uno dei pochi ad avere un personal computer, per cui quel regalo e la mia curiosità mi hanno fatto letteralmente "scoprire" questo nuovo mondo, imparando cose nuove giorno dopo giorno e senza l'aiuto dei tutorial su internet che all'epoca non esistevano.

Iniziò così un lungo percorso di scoperte ed esperienze tra le quali la pubblicazione nel 2002 del mio primo sito internet (prima su Libero Digilander e poi su Altervista) con contenuti sportivi quali calcio, ciclismo, Formula 1 ed America's Cup di vela. Nel 2008, con l'acquisione del dominio enricosiboni.it, abbandonai il taglio sportivo ed iniziai a raccontare e condividere le mie passioni.

Qui di seguito potrete cliccare sui vari titoli per conoscere qualcosa in più su di me.

STUDI

Ho frequentato il Liceo Scientifico "Alessandro Volta" Riccione (RN) conseguendo nel 2006 il "Diploma di maturità scientifica, sperimentazione Brocca indirizzo scientifico" con la valutazione di 97/100.

All'età di quattro anni ho iniziato a studiare pianoforte inizialmente presso il Centro musicale "Antonio Vivaldi" di Misano Adriatico con il maestro Marco Ricciarelli e successivamente con il maestro Alfredo Speranza a Rimini. Il 18 ottobre 2002 ho sostenuto l'esame di "Licenza di teoria, solfeggio e dettato musicale" presso il Conservatorio "Girolamo Frescobaldi" di Ferrara con valutazione di 7,5/10. L'esame era diviso in cinque parti: lettura a prima vista di un solfeggio in chiave di violino, setticlavio (ovvero misto con tutte e sette le chiavi: soprano, mezzo soprano, contralto, tenore, baritono, basso e violino), teoria musicale (scale, intervalli, accordi principali, timbro, altezza e intensità, armonici, ecc.), intonazione/trasporto e dettato musicale.

PIANOFORTE

Nel 2008 ho aperto il mio canale YouTube dove ho inziato a pubblicare i miei arrangiamenti musicali suonati ad orecchio con il mio pianoforte Yamaha U3.

Nella pagina pianoforte troverete la playlist di tutti i video pubblicati.

CALCIO

Nell'estate 2009 sono stato contattato dai dirigenti del Real Misano, associazione sportiva dilettantistica di Misano Adriatico, per collaborare alla realizzazione del nuovo progetto denominato "Misano V.Y.P. Project", ideato per valorizzare sia i giovani calciatori locali (l'acronimo V.Y.P. in questo caso significa proprio Very Young People) che di altri paesi della zona sudamericana con allenatori e tecnici professionisti. Si trattava di un progetto sportivo rivoluzionario ed innovativo in quanto prevedeva di lavorare in maniera professionistica in una categoria dilettantistica, con l'obiettivo di crescere e migliorare sia calcisticamente che come club. Sono così entrato nel club come dirigente accompagnatore per poi diventarne socio e segretario generale, ma il mio impegno principale è stato soprattutto nell'ambito della comunicazione e del supporto tecnologico/informatico: ispirandomi a questo nuovo e stimolante progetto sportivo, ho portato le mie conoscenze informatiche creando il nuovo sito internet, gestendo i social network ed effettuando le riprese video di tutte le partite della prima squadra e di alcune della juniores, cosa del tutto inedita nel panorama del calcio dilettantistico dell'epoca. Il mio lavoro può essere riassunto in questa sintesi numerica dei risultati raggiunti sulle varie piattaforme: 83.000 le pagine visitate del sito internet, 1.200 i like della pagina Facebook che veniva quotidianamente aggiornata con news, rassegne stampa, foto di partite/eventi e link a notizie da tutti i siti sportivi locali; 625 i video caricati su YouTube per oltre 61.000 visualizzazioni e 40 iscritti al canale con gli highlights di tutte le partite di campionato, coppa ed amichevoli e le sintesi di trasmissioni sportive di emittenti televisive locali; 211 i follower su Twitter e oltre 3.300 tweet. In seguito dalla stagione sportiva 2012-2013, siamo stati il primo club del campionato di Eccellenza Emilia Romagna a trasmettere in diretta tutte le partite casalinghe in streaming sulla piattaforma web Livestream. Ho collaborato anche con le emittenti televisive locali fornendo loro gli highlights delle partite per varie trasmissioni sportive tra le quali: "Overtime della domenica", "Overtime del lunedì" e "Supergol" di Icaro Sport; "Fuori Campo" e "Dilettanti in Romagna" di TELE 1 Sport e "Fischio Finale" di Teleromagna. I video integrali delle partite erano invece dedicati esclusivamente allo staff tecnico che li utilizzava per l'analisi tecnico-tattica, fondamentale per migliorare il gioco della squadra, tanto che è diventata una delle prime società dilettantistiche ad adoperare questa metodologia di lavoro professionale. In qualità di addetto stampa collaboravo anche con i vari quotidiani locali, scrivendo gli articoli delle partite e delle news per Il Resto del Carlino, Corriere Romagna, La Voce, Nuovo Quotidiano di Rimini e per i portali online Romagna Sport e Tuttocampo. Per questi ultimi mi occupavo di fornire i dati aggiornati e le statistiche riguardanti il club ed i giocatori di prima squadra e juniores.

I traguardi sportivi raggiunti in queste stagioni sportive sono stati altrettanto importanti con la vittoria della prima squadra dei campionati di Promozione Emilia Romagna 2009-2010, del campionato di Eccellenza Emilia Romagna 2011-2012, le vittorie dei campionati Juniores regionali di Eccellenza Emilia Romagna 2010-2011 e 2012-2013 ma soprattutto la storica conquista del titolo di Campione d'Italia Juniores Dilettanti il 18 giugno 2011 allo stadio "Casal del Marmo" di Roma nella finale vinta contro il Soverato Virtus per 2-0 (clicca qui per vedere il video celebrativo).

Nello stesso periodo, sono stato contattato anche dall'A.C. Cesena per supportare gli staff tecnici con le riprese integrali delle partite, in casa ed in trasferta, del campionato Primavera nella stagione sportiva 2010-2011 con mister Massimo Agostini e nella stagione sportiva 2012-2013 con mister Fernando José de Argila Irurita. Dato che il campionato si disputava di sabato, riuscivo a mantenere le mi attività al Real Misano.

All'inizio della stagione sportiva 2012-2013 ho deciso di lasciare la società. Si è conclusa così, dopo quattro anni molto intensi, la mia esperienza nel club misanese che a partire dalla stagione sportiva 2011-2012 aveva assunto la denominazione di Misano Football Club.

Terminata l'esperienza misanese, per la stagione sportiva 2013-2014 ho deciso di seguire mister Fernano José de Argila Irurita nella sua nuova avventura in Lega pro Prima Divisione con il San Marino Calcio del presidente Luca Mancini, ex vice-presidente e direttore generale dell'A.C. Cesena. Il nuovo progetto si presentava inizialmente molto ambizioso. Il mio ruolo era più limitato rispetto al Misano F.C. e consisteva nelle riprese video integrali di tutte le partite di campionato ad uso esclusivo dello staff tecnico per l'analisi tecnico-tattica, tuttavia ho comunque contribuito e supportato la costruzione del nuovo sito web della società. Purtroppo ho dovuto interrompere anticipatamente il rapporto di collaborazione dopo la 5^ giornata di campionato per sopraggiunti impegni personali che lasciavano sempre meno tempo all'hobby del calcio.

Misano F.C.Carousel imageCarousel image
Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

MISANO ADRIATICO

Sono molto legato a Misano Adriatico e sin da piccolo mi è sempre piaciuto fare ricerche sulla storia del mio comune ed approfondire le mie conoscenze raccogliendo qualsiasi tipo di materiale disponibile come cartine geografiche, giornalini periodici comunali ma soprattutto ascoltando i racconti di mia nonna materna (classe 1925) “misanese D.O.C.” della famiglia soprannominata "I Minghèt" (Livi).

Il mio primo contributo in assoluto sul web fu relativo all’anno 2004 quando vedendo la “scarna” pagina di Misano Adriatico su Wikipedia, decisi di iscrivermi all’enciclopedia online (prima con un nickname di fantasia poi con l’attuale dal 2008) pubblicando le fotografie che scattavo su tutto il territorio comunale: alcune furono talmente apprezzate da essere riutilizzate da siti web negli anni a seguire (trattandosi di foto con licenza GNU Free Documentation License).

A dicembre dello stesso anno (agli albori della diffusione dei social network), volevo cercare di colmare anche il vuoto che si presentava allora su Facebook creando il gruppo “I love Misano Adriatico” (oggi non più esistente) che suscitò un buon successo d’iscritti e persino la curiosità dei quotidiani locali che scrissero alcuni articoli stampa (che trovate di seguito). Il 1° marzo 2009 fondai la pagina “Misano Adriatico” che, oltre a diventare la pagina Facebook di riferimento per i misanesi, nel corso degli anni è cresciuta talmente tanto da diventarne la pagina ufficiale, oggi totalmente gestita dall’ufficio stampa del Comune. Queste iniziative erano tutte nate per aiutare la comunità (reale) con l’intento di accrescere il loro senso di apparenza digitale e l’obiettivo di riunire (virtualmente) più cittadini possibile per condividere informazioni sul nostro comune, dibattere sui temi d’interesse della comunità e proporre suggerimenti per migliorare la cosa pubblica. Quotidianamente reperivo gli articoli più d’interesse dai quotidiani locali per la rassegna stampa online, inoltre condividevo sia foto che video relativi ad eventi (manifestazioni, feste, eventi sportivi, ecc.) che riprendevo con foto/videocamera digitale e poi caricavo sul social in un secondo momento in quanto la qualità degli smartphone dell’epoca non era quella degli attuali così come il traffico dati degli operatori di rete mobile era più limitato e costoso.

Sempre nel 2009 creai anche il canale MisanoTv su YouTube (successivamente diventò anch’esso il canale YouTube ufficiale del Comune) dove caricavo i miei video di eventi sportivi di motociclismo (come in occasione dei week end di Motomondiale al circuito), ciclismo (Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, Gran Premio Città di Misano e passaggi del Giro d’Italia); lavori pubblici in occasione dei ripascimenti dell’arenile, i lavori d’ampliamento dell’Autostrada A14; eventi vari come Notte Rosa, Segavecchia ed altre. Nello stesso anno poi contattai la segreteria del Comune per proporre la mia ripresa video dei consigli comunali con il caricamento delle intere sedute sul canale YouTube (all’epoca ancora non esistevano le dirette streaming) in modo da farle fruire in qualsiasi momento alla cittadinanza. La collaborazione fu molto soddisfacente e durò fino al 2011 quando venne installato un sistema di ripresa automatizzato.

Nel 2011 fui premiato misanese dell'anno, insieme ad altri misanesi che si erano distinti nel corso del 2010, con il premio Web dal gruppo Facebook “Oggi a Misano Adriatico”.

rassegna stampa.pdf

BANCA

Ho iniziato il mio percorso lavorativo bancario nel 2008 presso la BCC Malatestiana della provincia di Rimini come addetto allo sportello con contratto stagionale. Nel 2009 vengo assunto dalla banca mono sportello Eticredito - Banca Etica Adriatica S.p.A. nata a Rimini nel 2006 con obiettivi e valori di una banca etica quali l'agevolazione al credito di soggetti in difficoltà, sostegno al terzo settore e alle buone pratiche in ambito ambientale, ovvero il finanziamento a favore delle fonti energetiche rinnovabili poi nel 2013 fusa per incorporazione in Banca CARIM - Cassa di Risparmio S.p.A. dove ho ricoperto il ruolo di addetto allo sportello e consulente commerciale fino al 2018 quando è stata fusa anch'essa in Crédit Agricole Italia S.p.A. Dal 2018 al 2021 sono stato addetto presso l'ufficio amministrazione del personale dove ho svolto la mansione di supporto all'elaborazione paghe. Attualmente sono assistente presso il Mercato d'Impresa Cesena.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image